Foggia Calcio, arrestato il vicepresidente onorario per autoriciclaggio: perquisizioni anche a Lecco

In provincia di Lecco e Napoli, sono state eseguite anche 6 perquisizioni a carico di tre persone di origine campana ma residenti a Verderio

La guardia di finanza di Varese e la polizia di Milano hanno arrestato, nella mattina di lunedì 4 dicembre, un commercialista foggiano, Ruggiero Massimo Curci con l'accusa di autoriciclaggio. In provincia di Lecco e Napoli, sono state eseguite anche 6 perquisizioni a carico di tre persone di origine campana ma residenti a Verderio. L'attività fa seguito all'esecuzione, l'8 novembre scorso, del decreto di sequestro preventivo d'urgenza, per un valore di beni pari a 8,2 milioni di euro, a carico del professionista.

Per l'accusa Curci sarebbe il referente di un sistema di evasione fiscale e contributivo basato su indebite compensazioni di crediti tributari. Il commercialista, quale promotore del sistema evasivo smascherato, avrebbe ricevuto illeciti compensi in denaro contante (allo stato accertati per oltre 600.000 euro) da parte di società riconducibili a Antonio Saracino, Giuseppe D'Alessandro, Antonino Catania e Luigi Sorrenti. I quattro avevano gestito in modo fraudolento una serie di cooperative operanti nel settore della logistica e dei trasporti, svuotandone con artifizi i conti correnti, autoriciclato parte del denaro finanziando per importi rilevanti, relativamente alle stagioni 2015/2016 e 2016/2017, il Foggia Calcio (del quale Curci era indirettamente, fino al maggio 2017, socio al 50% e vice Presidente, carica tutt'oggi rivestita a titolo onorario).

Potrebbe interessarti

  • Caldo in auto: come difendersi

  • Dormire bene e svegliarsi di buon umore: ecco alcuni consigli

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Piscine interrate: costi e tempi di realizzazione

I più letti della settimana

  • Vendeva vestiti contraffatti provenienti dalla Cina: sequestrate casa e auto a una lecchese

  • Notte fra sabato e domenica, fioccano gli incidenti nel Lecchese

  • Esagera con l'alcool: giovane finisce ricoverato in ospedale

  • Beccato a spacciare vicino a un locale notturno: giovane punito con il primo daspo urbano della provincia

  • Vandali sulla ciclopedonale. Il sindaco: «Tolgo la residenza a loro e ai genitori»

  • Cosa fare nel weekend a Lecco e provincia

Torna su
LeccoToday è in caricamento