In possesso di un etto e mezzo di hashish: arrestato giovane spacciatore

Nei guai M.L., classe 1996, di Erba ma domiciliato a Onno, sua abituale piazza di spaccio. Il blitz degli agenti della Squadra mobile di Lecco dopo una "soffiata"

Foto di repertorio

In possesso di un etto e mezzo di "fumo", 23enne finisce in manette. La Polizia di Stato della Questura di Lecco, nella serata di mercoledì, ha tratto in arresto M. L., classe 1996, residente a Erba ma domiciliato a Onno, frazione di Oliveto Lario, poiché trovato in possesso di 140 grammi di hashish.

Gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Lecco sono entrati in azione grazie a un'attendibile fonte confidenziale, portandosi a Onno dove un giovane spacciatore nelle adiacenze della sua abitazione era dedito alla vendita della sostanza stupefacente. Il soggetto, trovato in compagnia di un'altra persona di origine magrebina e di altri suoi conoscenti italiani, è risultato positivo alla perquisizione personale: all'interno di un pacchetto di sigarette, gli agenti hanno rinvenuto due dosi di hashish pronte alla vendita.

Scende dal treno con 30 ovuli di hashish

Successivamente i poliziotti hanno provveduto alla perquisizione a casa dello spacciatore, dove sono stati trovati complessivamente 140 grammi di hashish. Il giovane è stato così arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Nella mattinata odierna, il Gip ha convalidato l'arresto e sono stati richiesti i termini a difesa per la determinazione della condanna. Sono in corso indagini per accertare eventuali complicità delle persone trovate sul posto durante il blitz.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento