Cronaca

Il SiMUL per i "Promessi Sposi 2.0" di Milano

In prestito all'esposizione i costumi firmati da Maurizio Monteverde nel 1989

Sarà inaugurata lunedì 6 ottobre, alle ore 11, nella Sala Conferenze di “Palazzo Morando | Costume Moda Immagine” (via Sant’Andrea 6, Milano), la mostra “Promessi Sposi 2.0”, una co-produzione di Comune di Milano e Penny Lane Production, in collaborazione con RAI, a cura di Massimo Bernardi, Duccio Forzano, Fabiana Giacomotti e Marina Messina.

L’esposizione, aperta al pubblico dal 7 ottobre al 7 dicembre 2014, riveste un’importanza particolare per il Comune di Lecco in quanto l’Amministrazione comunale, attraverso il Sistema Museale Urbano Lecchese (SiMUL), ha voluto concedere in prestito per questa prestigiosa mostra i costumi di Renzo, Lucia e Don Rodrigo disegnati da Maurizio Monteverde e realizzati dalla Sartoria Tirelli di Roma per lo sceneggiato televisivo del 1989 "I Promessi Sposi", per la regia di Salvatore Nocita. Tali costumi furono donati dallo stesso Maurizio Monteverde alla città di Lecco.

“Promessi Sposi 2.0” rappresenta un viaggio tra esposizioni creative, collezioni di costumi di scena e materiale esclusivo dell’archivio RAI in un’alchimia di linguaggi antichi e istantanei, che propone una nuova esperienza 2.0 del romanzo italiano più popolare del mondo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il SiMUL per i "Promessi Sposi 2.0" di Milano

LeccoToday è in caricamento