Imbersago, identificato il cadavere ritrovato nell'Adda

In mattinata il tragico ritrovamento

E' stato idenfiticato il cadavere ritrovato questa mattina ad Alzaia di Imbersago. Il corpo, rinvenuto nel fiume Adda, appartiene a Bayoud Mohammed, nato in

Marocco nel 1980, residente a Villa d’Adda (BG).

I familiari ne avevano denunciato la scomparsa il 26/12/2016 presso i Carabinieri di Calusco d’Adda (BG).

La salma, in avanzato stato di decomposizione, è stato posta a disposizione dell’A.G. per la successiva ispezione cadaverica a cura del medico legale.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento