menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli studenti del liceo classico saranno guide turistiche per "Immagimondo"

Saranno gli studenti del "Manzoni" a condurre chi vorrà percorrere l'itinerario alla scoperta dei monumenti lecchesi dedicati alla Prima guerra mondiale.

L'edizione 2014 di "Immagimondo", festival organizzato da Les Cultures, potrà contare su delle guide d'eccezione per l'itinerario "Le pietre della guerra": saranno infatti gli studenti del Liceo classico "Alessandro Manzoni" a fare da ciceroni lungo il percorso alla scoperta delle testimonianze monumentali realizzate nei decenni immediatamente successivi alla conclusione della Prima Guerra mondiale, e ancora oggi presenti nella città di Lecco.


Il tour, che dura circa due ore, parte dalla targa dedicata a Cesare Battisti in via Leonardo da Vinci  e si snoda attraverso la caserma Sirtori, il monumento ai Caduti lecchesi, il lungolario Isonzo e piazza Cermenati, per poi proseguire verso il cimitero monumentale, il monumento ai Caduti di piazza Dell'Oro a Castello e il santuario di santa Maria della Vittoria, per concludersi al liceo classico in via Ghislanzoni.


L'analisi di lapidi e monumenti costituisce un viaggio storico, artistico e culturale negli eventi della Grande guerra, che permetterà di guardare la città sotto una prospettiva più consapevole.


Le visite guidate, in italiano, si svolgeranno sabato 20 settembre, con partenza alle ore 17 e conclusione alle 19, domenica 21 settembre, con partenza alle ore 10.30 e conclusione alle 12.30, e domenica 21 settembre, con partenza alle 17 e conclusione intorno alle 19. Le visite in inglese, qualora ce ne fosse richiesta, partiranno circa 20 minuti dopo l'orario di quelle in italiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento