Incendi, tetti divelti, piante sradicate: il vento mette a dura prova il Lecchese

Altra giornata di super lavoro per i Vigili del fuoco. Colpiti in particolare l'Altolago e la Brianza. Domati roghi boschivi a Esino Lario e Garbagnate Monastero

(Foto di repertorio)

Il vento forte continua a sferzare il Lecchese. Dopo i danni sull'Altolago in mattinata, nel corso del pomeriggio è stata la Brianza il territorio più colpito.

Come annunciato dall'allerta di Protezione civile, sono gli incendi il pericolo più serio a causa delle forti raffiche che soffiano sulla provincia da Nord-NordOvest.

Fiamme alimentate dalle raffiche

Poco prima delle 13 i Vigili del fuoco del distaccamento di Bellano sono intervenuti con una squadra sopra Esino Lario per un incendio boschivo che ha richiesto tempo per essere completamente domato. Altro rogo, di sterpaglie, a Garbagnate Monastero nel corso del pomeriggio. Questa mattina, invece, nel Meratese una tettoia è andata distrutta dalle fiamme, mentre un tetto ha costretto i pompieri al lavoro a Introbio.

Previsioni meteo: vento anche nei prossimi giorni

Sono stati diversi, nel corso della giornata di mercoledì 2 gennaio, gli interventi per situazioni di pericolo dovute al vento: piante sradicate (in particolare una in zona Pradello fra Lecco e Abbadia), tegole e lamiere divelte nell'Oggionese. In tutto, riferiscono dalla sede di Piazza Bione, i Vigili del fuoco sono stati chiamati a intervenire in una quindicina di situazioni.

Da Qui Como: Brucia una villetta a Valbrona

Chiusi gli impianti di Bobbio e Valtorta

Itb ha comunicato, attraverso la propria pagina Facebook, che oggi, 2 gennaio, gli impianti dei Piani di Bobbio&Valtorta rimarranno chiusi causa vento. Riapertura regolare domani, giovedì 3 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • La terra trema: in serata terremoto rilevato nel territorio di Ello

  • Barzio: tragedia sullo Zucco Angelone, arrampicatore cade durante la scalata e perde la vita

  • Satech si amplia con una nuova sede e trenta assunzioni per il 2020

  • Tragedia a Osnago: attraversa i binari e muore sotto il treno

  • È rientrata la donna di Galbiate scomparsa da ieri

Torna su
LeccoToday è in caricamento