Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Montevecchia

Montevecchia: grosso incendio brucia seimila metri di bosco. Servono quattro ore per spegnerlo

Il rogo si è sprigionato all'interno del Parco del Curone

L'incendio FACEBOOK

Lungo intervento dei pompieri nel pomeriggio di giovedì 9 settembre. I Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Lecco sono intervenuti intorno alle 16 per un incendio che ha coinvolto circa mezzo ettaro (6000 metri quadri) di terreno boschivo nella zona di Montevecchia alta.

Al lavoro varie squadre

Dal Comando di piazza Bione, oltre che dai Distaccamenti di Merate e Valmadrera, sono stati inviati tre mezzi boschivi, due autobotti e personale Dos (personale che coordina l'intervento dell'elicottero). Sul posto si è portato anche il personale responsabile dell'anticendio del Parco del Curone; l'intervento è terminato dopo circa quattro ore e, come detto, ha riguardato un'area decisamente vasta.

Il racconto della Protezione Civile

“Oggi la Squadra AIB (Antincendio Boschivo) del Gruppo Intercomunale di Protezione Civile del Parco è intervenuta con 7 volontari ed un mezzo per l'incendio di vegetazione ed "interfaccia" in località Spiazzolo di Montevecchia. L'allarme è scattato alle 16.25. Sono andati a fuoco una porzione di giardino di una casa e circa 5.000 mq di terrazzamenti tradizionali montevecchini coltivati a erbe aromatiche e vigna. Il pronto intervento in forze dei Vigili del Fuoco di Merate, Valmadrera e Lecco con oltre 15 uomini e 6 mezzi ha consentito di salvare una casa di abitazione ed il bosco sottostante, oltre ad altri terrazzamenti coltivati. La squadra AIB del Parco ha fornito il DOS (Direttore delle Operazioni di Spegnimento) che ha gestito l'elicottero regionale antincendio (supportato dai volontari a terra che hanno attivato la vasca mobile a Cascina Butto, dove l'elicottero si è rifornito oltre che al lago di Sartirana) e, unitamente al DOS dei Vigili del Fuoco di Lecco, ha coordinato le operazioni di spegnimento. Sul posto anche i Carabinieri, sia Forestali che normali. Ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato allo spegnimento, che si sono chiuse attorno alle 20. Teniamo sempre gli occhi aperti, ormai il rischio di incendi è possibile tutto l'anno e non solo d'inverno, in caso di avvistamenti chiamate senza indugio i Vigili del Fuoco che si attiverà tutta la macchina operativa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montevecchia: grosso incendio brucia seimila metri di bosco. Servono quattro ore per spegnerlo

LeccoToday è in caricamento