Danno fuoco ad alcuni vestiti nei bagni del treno: vigili del fuoco e carabinieri sul Milano-Lecco

I fatti sono accaduti domenica sera

Vigili del fuoco da Vimercate e Monza e carabinieri sono intervenuti in stazione a Carnate nella serata di domenica 1 marzo. A bordo del treno Milano-Lecco si è sviluppato un principio di incendio a causa di alcuni vestiti dati alle fiamme in due bagni situati in due diverse carrozze del convoglio.

Appena scattato l'allarme è intervenuto il capotreno che ha estinto il rogo con l'estintore in dotazione a bordo prima dell'arrivo dei pompieri e dei militari del comando di Vimercate. In stazione è intervenuto anche il personale del 118 con un'ambulanza allertato in via precauzionale: fortunatamente nessuno è rimasto ferito. 

Ingenti invece i danni causati ai bagni. Il treno ha potuto riprendere la marcia solo diverso tempo dopo, intorno alle 22.20. Sono in corso le indagini dei carabinieri per rintracciare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Lecco, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio. Ecco le regole

  • Stroncato da un malore in montagna: Mandello piange Carlo Gilardi

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

Torna su
LeccoToday è in caricamento