menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio in via Baracca: morto l'uomo che era stato gravemente ustionato dalle fiamme

Il 56enne ha lottato a lungo in ospedale, ma le lesioni si sono rivelate troppo gravi

È tragico l'epilogo dell'incendio che, lo scorso 4 marzo, ha letteramente devastato un appartamento e il tetto di uno stabile di via Baracca a Lecco. Dopo una lunga battaglia è infatti scomparso Attilio Gerosa, 56enne che era stato ricoverato all'ospedale Niguarda di Milano a causa delle ustioni di secondo e terzo grado causate dalle fiamme, probabilmente generate da una sigaretta non spenta. L'uomo, operato d'urgenza. ha lottato a lungo, ma le lesioni si sono rivelate troppo gravi per il suo corpo.

Otto ore d'intervento

I Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Lecco erano intervenuti con due autopompe serbatoio, un'autobotte, un'autoscala e un carro per il trasporto delle bombole d'aria per sedare il grosso rogo.

incendio via baracca pompieri vigili del fuoco 4 marzo 20211-2

L'intervento è stato decisamente lungo: le squadre hanno lavorato, infatti, per circa otto ore; due persone, tra cui Gerosa, erano state trasportate in ospedale per le conseguenze dell'incendio.

incendio via baracca pompieri vigili del fuoco 4 marzo 20211-4

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento