menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine della folla ai funerali di Alex Crippa

Un'immagine della folla ai funerali di Alex Crippa

Giovane morì nell'incidente stradale: l'amico patteggia

Nicola Gallo era al volante della Polo che il 23 giugno 2018 finì fuori strada a Pomedo, schianto nel quale perse la vita Alex Crippa. Il 21enne ha patteggiato due anni e quattro mesi

Ha patteggiato la pena di due anni e quattro mesi. Nicola Gallo, 21 anni, di Lecco, era accusato di omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza. Era lui al volante della Volkswagen Polo che, lo scorso 23 giugno, finì fuori strada a Pomedo: nell'incidente perse la vita il giovane Alex Crippa, 21 anni, che viaggiava insieme all'amico.

Giovane muore in un incidente stradale a Laorca

Durante le indagini, il ragazzo risultò positivo all'alcoltest. Sarebbe stata la cintura, che indossava, a salvargli la vita a differenza di quanto accaduto a Crippa. Ieri in Tribunale Nicola, accompagnato dal legale Silvia Ferlin, ha chiesto al Gip, e ottenuto, di patteggiare la pena. La famiglia della vittima sarebbe già stata risarcita.

Una folla per l'ultimo saluto ad Alex Crippa

Il sinistro avvenne nella notte fra il 22 e il 23 giugno 2018 sulla vecchia Lecco-Ballabio, a Pomedo: l'automobile su cui Alex viaggiava con l'amico si ribaltò, facendo finire i due ragazzi fuori dall'abitacolo. Poco dopo le 3.20 entrarono in azione i mezzi e il personale di soccorso. 

Crippa fu portato in ospedale da subito in condizioni critiche, mentre l'amico non riportò gravi ferite. Il 21enne morì due giorni dopo in seguito alle gravi lesioni riportate nel sinistro. I familiari diedero l'assenso per la donazione degli organi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento