Precipita per decine di metri dalla Parete Fasana sul Grignone: muore un alpinista

Nel corso della mattinata dell'Epifania i soccorritori sono entrati in azione per effettuare il recupero

E' deceduto l'alpinsta soccorso prima delle nove di mattina nella zona del Pizzo della Pieve, sulla Parete Fasana della Grigna Settenttrionale (Grignone), all'attacco della via Inglesi a 1.300 metri di quota. Poche le informazioni attualmente in nostro possesso, ma sembrerebbe che il malcapitato sia precipitato per decine di metri: sul posto, con l'ausilio di un elicottero fatto decollare dalla base di Villa Guardia (Como), si sono portati i tecnici della XIX Delegazione Lariana; allertati anche i carabinieri.

Il corpo dell'uomo, C.M., 30enne bergamasco, è stato successivamente trasferito all'ospedale "Manzoni" di Lecco: la salma è stata recuperata e trasportata in elicottero su ordine della magistratura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento