Incidenti stradali

Scontro tra auto sulla Statale 36: un automobilista minaccia il suicidio, salvato in extremis

L'uomo ha cercato di buttarsi nel vuoto da un viadotto alto 90 metri

Intervento al cardiopalmo portato a termine positivamente intorno alle 19.45 sulla Strada Statale 36 a Bellano. Intorno a quell'ora due autovetture si sono scontrate all'altezza della frazione Bonzeno, in direzione sud e a poche centinaia di metri dalla Stazione della Polizia Stradale. Lo scontro non avrebbe provocato il grave ferimento dei coinvolti, ma i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Lecco sono intervenuti con tre squadre (due da Lecco, di cui una del Nucleo Saf e una da Bellano).

Automobilista minaccia di buttarsi dal viadotto

In seguito al sinistro, infatti, il guidatore di una delle auto coinvolte, un 31enne, ha cercato di compiere un gesto estremo, minacciando di buttarsi da un viadotto alto novanta metri, ma è stato prontamente salvato dalle squadre dei pompieri. Sul posto, oltre ai volontari del Soccorso Bellanese, della Croce Rossa di Colico e il personale medico giunto a bordo dell'automedica inviata da Lecco, si sono portati anche gli agenti della Polizia Stradale, che hanno collaborato con i pompier nelle operazioni di soccorso tecnico urgente. Non sarebbero gravi le condizioni della donna di 31 anni coinvolta nell'incidente.

bellano statale 36 pompieri 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro tra auto sulla Statale 36: un automobilista minaccia il suicidio, salvato in extremis

LeccoToday è in caricamento