Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

L'incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 22.30. Nel sinistro mortale è rimasto ferito anche un ragazzo di 21 anni trasportato in codice rosso al San Gerardo di Monza

Le auto distrutte nello schianto (Foto Bennati/MonzaToday)

Un ragazzo di 26 anni è morto, vittima di un incidente stradale nella serata di giovedì 15 novembre a Usmate Velate. Il sinistro, che secondo la prima ricostruzione ha coinvolto due vetture, è avvenuto pochi minuti prima delle 22.30 lungo la strada Provinciale 41 a ridosso dello svincolo della Tangenziale Est.

Violento l'impatto tra due veicoli - una Lancia Ypsilon e una Volkswagen Up - a causa del quale uno dei ragazzi, 26 anni, è deceduto poco dopo a causa delle ferite riportate. Sul posto, insieme ai Carabinieri della compagnia di Monza, si sono precipitati anche i mezzi di emergenza inviati dall'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza con tre ambulanze e un'automedica in codice rosso. I Vigili del fuoco invece hanno estratto dalle lamiere accartocciate dei mezzi i due giovani feriti. 

VIDEO | Tragico schianto a Usmate

In ospedale, in condizioni gravissime, al San Gerardo, è stato accompagnato un ragazzo di 21 anni di Arcore. Il 26enne, cittadino albanese residente a Merate, trasferito all'ospedale di Vimercate, è deceduto poco dopo. La dinamica del sinistro è al momento al vaglio dei Carabinieri della compagnia di Monza che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Nuovo digitale terreste 2020: cosa cambia per gli utenti

Torna su
LeccoToday è in caricamento