menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il giovane si è presentato

Il giovane si è presentato

Investe una donna e fugge, il giovanissimo malgratese si scusa

Il minorenne, senza patentino né foglio rosa, stava provando il motorino di un amico

Investe una donna e si dilegua, ma poi ammette la propria colpa e si scusa. E’ quanto successo nella mattinata di ieri 19 giugno, a Malgrate, in via Gaggio.

Protagonista della vicenda un minorenne che, dotato di foglio rosa ma sprovvisto di patente, intorno alle 11 ha urtato con un ciclomotore una cinquantenne. Colto dal panico, il ragazzo si è allontanato. Sul posto sono subito giunti i vigili e i medici del 118, che hanno portato la donna in ospedale, dove le sono state diagnosticate solo ferite leggere.

Nel frattempo i genitori del ragazzo, forse informati dallo stesso figlio, hanno incontrato gli agenti di Polizia locale. Insieme si sono recati dal giovane, che si è scusato per l’accaduto.

«È come se si fosse presentato lui stesso – afferma il comandante della Polizia locale Cristian Francese – Quindi per lui non ci saranno conseguenze per l’accaduto, se non naturalmente la sanzione per la guida senza patente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento