menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molteno, ladri in fuga dai carabinieri provocano un incidente

Dopo l'impatto si sono dileguati nei campi, sequestrati il mezzo e la refurtiva

Preoccupati dalla presenza dei carabinieri sulle strade, scappano con la refurtiva e causano un incidente. E' accaduto nella serata di ieri, 20 febbraio, quando gli agenti del comando provinciale di Lecco hanno intensificato le attività di perlustrazione e pattuglia nel meratese e nel colichese, arrivando fino a coprire la zona dell’alto lago e di Calolziocorte.

Una presenza sul territorio che pare aver “infastidito” alcuni malviventi che, intorno alle 20.30, verosimilmente temendo di essere sorpresi, hanno causato un incidente in via Grandi a Molteno. Gli uomini, a bordo di una Bmw 520d grigia, risultata poi rubata da un’abitazione il 20 gennaio a Bernareggio con targa altrettanto rubata, sono sbucati da una strada secondaria a forte velocità, senza dare precedenza ai veicoli sulla strada principale e finendo per scontrarsi con una Vw Touran.

Alla guida dell’auto un giovane, che fortunatamente è rimasto illeso. Subito dopo l’impatto i due malviventi si sono dati alla fuga a piedi nei campi vicini, riuscendo a far perdere le proprie tracce, nonostante le assidue ricerche dei carabinieri giunti sul posto, protrattesi per oltre due ore.

La perquisizione del mezzo ha confermato che gli uomini miravano a commettere nuovi furtii. Oltre a numerosi gioielli, sono stati recuperati una televisione da 40 pollici e altri oggetti chiaramente rubati. I militari hanno poi trovato sul mezzo anche vari arnesi di scasso, sequestrati insieme alla vettura, che sarà oggetto di accurati rilievi al fine di reperire tracce utili all’identificazione dei ladri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento