menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Como a Montevecchia (foto Google)

Via Como a Montevecchia (foto Google)

Scontro frontale tra auto e betoniera, muore una donna a Montevecchia

Mentre guidava verso Missaglia ha perso il controllo dell'utilitaria e si è schiantata contro il mezzo pesante; inutili sono stati i soccorsi

Senza una ragione apparente avrebbe perso il controllo dell'auto (una Atos), invadendo la corsia opposta e schiantendosi contro una betoniera, guidata da G.V, 33 anni. L'impatto frontale è stato inevitabile, e per Graziella, una 68enne di Desio, non c'è stato niente da fare.

Lo scontro è avvenuto questo pomeriggio a Montevecchia, in via Como, strada che la donna stava percorrendo a bordo di un'utilitaria, in direzione Missaglia. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, un'ambulanza della Croce bianca e il medico, che ha solo potuto constatare il decesso della donna. 

La strada è attualmente chiusa al traffico per consentire i rilevamenti necessari a ricostruire la dinamica dell'incidente. L'autista della betoniera è stato trasportato in ospedale in evidente stato di shock.

Dalle prime ricostruzioni effettuate, pare che la donna abbia avuto un malore alla guida circa 300 metri dopo via degli Artigliani, in direzione Missaglia, rendendo impossibile evitare l'impatto per l'uomo alla guida del mezzo pesante. Dietro di loro coinvolta anche l'Alfa 156 di una 26enne, colpita dai rottami volati dall'utiliaria.

Sono in corso le operazioni di rimozione dell'auto dalla betoniera e di ricomposizione del cadavere della donna, che al momento dell'impatto teneva tra le mani un rosario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento