menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angelo Vitali è deceduto stanotte

Angelo Vitali è deceduto stanotte

Schianto in via Amendola, è di Malgrate il centauro deceduto

Angelo Vitali, quarantanove anni, ha perso il controllo della sua due ruote, schiantandosi contro un paletto

Sono stati vani i soccorsi per Angelo Vitali, 49enne di Malgrate rimasto vittima dell'incidente avvenuto in via Amendola a Lecco, nella notte di oggi 23 giugno.

Per ragioni ancora al vaglio delle autorità, l'uomo ha improvvisamente perso il controllo della sua motocicletta ed è finito per schiantarsi contro un paletto posto all'angolo del marciapiede, riportando ferite che gli sono state fatali. Trasportato al Manzoni in condizioni disperate, il 49enne non ce l'ha fatta, ed è deceduto in Pronto soccorso.

Figlio dell'imprenditore lecchese Primo Vitali, Antonio viveva a Malgrate con la madre Luisa, Oltre a lei lascia i due fratelli maggiori, Antonio "Toto" e Anna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento