rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Incidenti stradali

Dopo lo schianto cisterna di benzina si ribalta, SS36 chiusa tra Giussano e Arosio

Spaventoso incidente sulla Valassina venerdì mattina: tre feriti. Anas chiude il tratto in entrambe le direzioni, uscite obbligatorie a Briosco e a Verano Brianza

Traffico bloccato questa matt‌ina sulla Strada Statale 36, in etrambe le direzioni tra gli svincoli di Giussano e Arosio, a causa di un incidente stradale occorso al km 26,4 (sulla carreggiata Nord) nel tratto tra Carnate e Briosco: uno schianto tra una cisterna carica di benzina, poi ribaltatasi, e altri due mezzi.

Contromano di notte: follia sulla SS36

L'incidente è avvenuto intorno alle 7.15, coinvolgendo anche un'Audi A1 e un Fiat Ducato. Tre i feriti (un 41enne alla guida del mezzo pesante, una donna di 52 e un uomo di 60). Il più grave, il 60enne al volante dell'Audi, è stato accompagnato in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale di Desio; i conducenti della cisterna e del furgone sono stati trasportati rispettivamente all'ospedale di Vimercate e di Carate in codice verde, le loro condizioni non destano particolari preoccupazioni.

Cavalli scappano e galoppano sulla SS36

Sul posto sono al lavoro i sanitari del 118 con tre ambulanze e un'automedica, oltre ai Vigili del fuoco del comando provinciale di Milano e il personale di Anas.

La statale è stata chiusa nel tratto dell'incidente: verso Sud è stata istituita l'uscita obbligatoria a Briosco, verso Nord a Verano Brianza. La ricostruzione della dinamica del sinistro è affidata alla Polizia stradale. Le operazioni di rimozione dei mezzi si annunciano molto lunghe: necessario, infatti, travasare in sicurezza il contenuto (infiammabile) della cisterna.

La notizia su Monza Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo lo schianto cisterna di benzina si ribalta, SS36 chiusa tra Giussano e Arosio

LeccoToday è in caricamento