Camion travolge un'utilitaria a Bevera, paura per mamma e bimbo di cinque anni

L'incidente è avvenuto sulla Provinciale 342, inevitabili gli incolonnamenti

Paura per una mamma e il suo bambino a Bevera, località fra i comuni di Sirtori e Barzago, nel pomeriggio di ieri 5 novembre, quando la vettura della donna è stata travolta da un camion sulla Provinciale 342.

La trentottenne e il bimbo di soli 5 anni, stando a quanto emerso dalle prime ricostruzioni, a bordo di una Ford Ka si stavano immettendo sulla Briantea proprio mentre sopraggiungeva il mezzo pesante: nonostante il tentativo del conducente di frenare il mezzo pesante, l'impatto è stato violento e inevitabile.

La piccola auto è finita nella corsia opposta, prima sul marciapiede e poi contro un edificio. Sul posto sono arrivati con urgenza i sanitari in abulanza e i vigili del fuoco, che hanno provveduto a liberare mamma e bambino dalle lamiere e verificare le loro condizioni di salute. Fortunatamente i due sono rimasti feriti in maniera non grave, ma sono stati trasportati comunque all'ospedale di Lecco per accertamenti.

Il sinistro ha causato forti disagi alla circolazione: per consentire le operazioni di soccorso e rimuovere i veicoli incidentanti, la Provinciale è stata temporaneamente chiusa al traffico, con la formazione inevitabile di lunghe code in entrambe le direzioni. La situazione è stata resa ancora più difficile da un secondo incidente che si è verificato sulla stessa strada una ventina di minuti dopo il primo, un tamponamento fra due auto che non ha causato gravi feriti ma ha congestionato ulteriormente la circolazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Tragedia a Casatenovo: muore al lavoro nell'azienda agricola

Torna su
LeccoToday è in caricamento