Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Traffico del rientro e incidenti: domenica di passione sulla SS36

Migliaia di veicoli in marcia da Nord a Sud: un primo sinistro avvenuto ad Abbadia e un secondo nell'attraversamento di Lecco hanno creato code e rallentamenti fino alla Brianza

Un'ordinaria domenica di viabilità bloccata nel Lecchese. La prima della bella stagione, e dopo il ritorno in zona gialla, che ha subito riportato alla mente le classiche paralisi festive del traffico cui eravamo tristemente abituati fino a prima della pandemia.

Malori sui sentieri montani: doppio intervento dell'elicottero

La grande mole di persone riversatasi oggi sul lago e verso la Valtellina ha ingolfato la Strada Statale 36 da metà pomeriggio in avanti, nell'orario più "caldo" per il rientro. A complicare il tutto sono stati due incidenti, di cui uno ad Abbadia che ha completamente paralizzato il tratto di Provinciale 72 che conduce allo svinolo sulla SS36 in galleria. Il sinistro è avvenuto prima delle 16 e ha coinvolto una 32enne caduta dalla motocicletta: per soccorrerla si è reso necessario l'intervento dell'elicottero da Como. La donna è stata condotta in ospedale in codice giallo.

Il secondo sinistro sulla SS36 sulla carreggiata Sud, all'interno del sottopasso Lecco, intervento a cura del Soccorso degli Alpini di Mandello. Coinvolte quattro persone, dalle prime informazioni raccolte parrebbe senza gravi conseguenze. Dopo le 17 si sono formate lunghissime code, con rallentamenti sulla SS36 tra Mandello fino a Nibionno, e sul tratto di Provinciale 72 tra Mandello e Abbadia a fare, come sempre, da "imbuto" fino allo svincolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico del rientro e incidenti: domenica di passione sulla SS36

LeccoToday è in caricamento