rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Continua a scendere l'inflazione a Lecco, calano soprattutto i generi alimentari

La variazione congiunturale mensile si attesta a -0,4%, confermando il dato di giugno. In calo alimentari ed energia, ma aumentano carburanti e abbigliamento.

Cala ancora l'inflazione a Lecco nel mese di Luglio: i prezzi nel settimo mese dell'anno si attestano a -0,4%, con una variazione dell'indice al -0,1%. È il quinto mese consecutivo di inflazione negativa, con la stessa percentuale registrata a giugno: a livello regionale, soltanto Varese registra gli stessi dati, mentre Brescia è l'unica città che presenta una crescita, seppur minima, dell'inflazione (+0,2%) su base annua.


Nel dettaglio, i beni e servizi che hanno visto crescere maggiormente i prezzi a Lecco nel mese di luglio sono stati i cavoli verza (+8,3%), le sottilette (+6,9%) e le scarpe sportive da uomo (+5,7%). I cali più cospicui, specularmente, sono quelli dei prezzi di susine (-42%), fagiolini (-30,8%) e lavaggio dei piumoni (-12,9%).


Per quanto riguarda i carburanti, si registra una crescita in tutte e tre le tipologie: la benzina verde è quella che sale di più (+1,2%), mentre il diesel e il gas Gpl rimangono al di sotto dell'1% (rispettivamente +0,8% e + 0,6%).


Nel comparto alimentari si conferma la contrazione dei prezzi già registrata dall'inizio dell'anno, fatta esclusione per le bevande alcoliche, la cui variazione per questo mese è nulla; scendono anche le spese per acqua, gas ed elettricità. Tra gli indici in crescita, invece, si registra un aumento dei prezzi nel settore trasporti e abbigliamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua a scendere l'inflazione a Lecco, calano soprattutto i generi alimentari

LeccoToday è in caricamento