menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Influenza stagionale, ancora due settimane per vaccinarsi

Terminerà i primi di dicembre la consueta campagna promossa dall'Asl per far fronte all'influenza in arrivo

Sta giungendo al termine la campagna di vaccinazione antinfluenzale per l'inverno 2014-2015, iniziata lo scorso ottobre: sarà possibile vaccinarsi presso gli ambulatori Asl, infatti, fino a martedì 9 dicembre

Anche quest'anno il vaccino è raccomandato e gratuito per le persone sopra i 65 anni (nati nel 1949 e anni precedenti), donne nel secondo e terzo trimestre della gravidanza e soggetti affetti da patologie che rischiano di complicarsi con l'influenza, oltre che ai loro familiari.

A queste categorie si aggiungono medici e personale sanitario di assistenza, forze di Polizia e Vigili del fuoco, personale a contatto con gli animali.

Coloro che richiedono la vaccinazione per patologia a rischio di complicazioni dovranno presentarsi muniti di prescrizione del medico, mentre gli operatori sanitari potranno vaccinarsi direttamente presso le strutture in cui lavorano.

I medici di famiglia garantiranno la vaccinazione antinfluenzale ai soggetti appartenenti alle categorie sopraelencate, presso il proprio studio e/o presso ambulatori comunali: le modalità operative per le sedute ambulatoriali saranno definite dai singoli Comuni, con i medici stessi.

Le sedute in ambulatorio ancora in calendario sono consultabili sul sito internet dell'Asl.

Nell’accesso all’ambulatorio sarà data precedenza ai minori di 18 anni, alle donne in gravidanza e alle persone con disabilità; la vaccinazione è somministrata ad accesso libero in qualsiasi seduta, indipendentemente dalla propria residenza, purché ci si presenti in ambulatorio muniti di tessera sanitaria.

La vaccinazione antinfluenzale in soggetti non appartenenti a categorie ad alto rischio potrà essere effettuata, su richiesta e previo pagamento della prestazione, nelle sedute vaccinali dell’Asl, al costo di 9,50 euro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento