Cronaca

Infortuni sulle piste da sci: tre interventi in un'ora ai Piani di Bobbio

Il primo a mezzogiorno, ferita una donna di 42 anni. Poco dopo le 13 gli altri due, senza conseguenze serie. Un quarto nel pomeriggio. Elisoccorso da Bergamo e da Como

Sabato di affollamento sulle piste da sci del Lecchese. E, come triste abitudine nei week-end invernali, anche di infortuni.

Tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio di oggi, ai Piani di Bobbio, se ne sono verificati tre in poco più di un'ora. Per fortuna senza conseguenze serie per le persone coinvolte. Il primo intorno a mezzogiorno, coinvolta una donna di 42 anni vittima di una caduta in prossimità della funivia. Soccorsa dal personale di un'ambulanza della Croce rossa di Ballabio, la sciatrice è stata trasportata in ospedale in codice giallo. 

Poco più tardi, alle 13, il secondo incidente: coinvolte due persone, probabilmente vittime di uno scontro, per le quali è stato necessario l'intervento dell'elisoccorso da Bergamo. Alle 13.20 altro episodio con dinamica simile, sul posto un'ambulanza del Soccorso di Introbio. Le quattro persone sono state valutate dai soccorritori in codice verde.

Nel pomeriggio un quarto incidente si è verificato sulla pista di Bobbio: la caduta di un bambino di undici anni. La località sciistica è stata raggiunta in pochi minuti dall'elisoccorso partito da Como, ma per fortuna il piccolo non ha riportato conseguenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortuni sulle piste da sci: tre interventi in un'ora ai Piani di Bobbio

LeccoToday è in caricamento