Cortenova: infortunio in azienda, operaia rischia l'avambraccio

La donna avrebbe accusato la subamputazione dell'arto: i soccorsi intervenuti in elicottero

Vari mezzi sono entrati in azione, nella mattinata di giovedì 4 luglio, in un'azienda posta a lato della Strada Provinciale 62 a Cortenova, nella frazione di Prato San Pietro. Un'operaia di cinquantatrè anni, stando a quanto appreso, sarebbe rimasta gravemente ferita a un avambraccio, di cui si sarebbe procurata la subamputazione. In Valsassina si sono portati i volontari del Soccorso Introbiese, supportati da un'autoinfermieristica, e il personale sanitario fatto decollare in elicottero dall'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Allertati anche i tecnici dell'ispettorato del lavoro (Ats della Brianza), i vigili del fuoco e i carabinieri. La donna è stata elitrasportata presso l'ospedale "Manzoni" di Lecco in codice rosso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione Lombardia riconosce cinque nuove attività storiche in provincia di Lecco

  • Scomparso 32enne: ricerche in corso sul Monte Moregallo

  • Schianto in via Mazzini a Calolzio, motociclista soccorso d'urgenza

  • Incidenti sulla SS36 nella serata di domenica: coinvolte quattro persone

  • Moregallo: ritrovato il corpo senza vita dell'arrampicatore Matteo Sponza

  • Valle San Martino, sindaco insultato e picchiato da un passante

Torna su
LeccoToday è in caricamento