Si fa male mentre lavora al depuratore: operaio elitrasportato in ospedale

Un uomo di 32 anni si è infortunato mentre stava svolgendo la propria attività al Villaggio Capannine, in Valsassina

Il depuratore installato tra Barzio e Cremeno, al Villaggio Capannine

Infortunio sul lavoro avvenuto poco dopo le ore 10 di giovedì 18 settembre presso il depuratore di via Pioverna, a margine del Villaggio Capannine, tra i comuni di Barzio e Cremeno. Un uomo di 32 anni, per cause ancora al vaglio dei soccorritori e dei tecnici dell'ispettorato del lavoro di Ats della Brianza, si è infortunato a un arto inferiore mentre era all'opera all'interno dell'impianto. Sul luogo sono stati richiamati i soccorritori del Soccorso Introbiese, i carabinieri della locale stazione, il personale di Lario Reti, titolare dell'impianto di depurazione in Valsassina.

Lario Reti vuole un nuovo depuratore per Lecco: partita la caccia al terreno su cui costruire 

Preso in carico dal personale di soccorso, l'operaio è stato trasferito sull'elicottero inviato in loco dall'ospedale "Papa Giovanni XXIII" di Bergamo e, con il mezzo aereo, presso il nosocomio per il necessario ricovero in codice giallo.

Da Regione Lombardia quasi 800mila euro per il depuratore di Premana 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Autovelox mobili sulla Statale 36: ecco quando sono in programma i controlli

  • Doppio furto all'interno del centro commerciale: fermato giovane pregiudicato

  • Il "parcheggio creativo" immortalato dal Consigliere comunale: «Non si fa»

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

  • Indossa i pantaloni e cerca di uscire dal negozio, arrestato 19enne

Torna su
LeccoToday è in caricamento