rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Sul campo / Brianza / Via Gorizia

Grave infortunio per il giocatore dell'Audace Osnago: sospesa la partita

L'arbitro Bonacina e le due società hanno deciso di sospendere la partita dopo il grave infortunio occorso al ventenne Giorgio Riva

Un brutto infortunio avvenuto nei minuti iniziali e la conseguente scelta d'interrompere seduta stante l'incontro in corso. È durata lo spazio di dodici minuti la sfida domenicale tra l'Audace Osnago di mister Christian De Giovanni e l'Oratorio Lomagna di mister Andrea Tarlotti, impegnate sul campo di via Gorizia per la seconda giornata del girone K di Seconda Categoria. Nel corso delle battute iniziali bomber Giorgio Riva, attaccante di casa classe 2001 con già due reti stagionali all'attivo, ha provato a puntare l'area e, una volta entrato, si è scontrato con l'ospite Banfi, finendo conseguentemente a terra.

Gara sospesa a Osnago

Le forti urla del 20enne hanno fatto propendere per la chiamata al numero unico per le emergenze (Nue, 112): sul posto sono giunti i volontari della Croce Bianca di Merate, che hanno stabilizzato Riva e l'hanno trasferito in codice giallo all'ospedale "Mandic". Le due società, nel frattempo, hanno optato per l'interruzione della gara e il rinvio a data da destinarsi, in accordo con l'arbitro Manuel Bonacina della Sezione Aia di Lecco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave infortunio per il giocatore dell'Audace Osnago: sospesa la partita

LeccoToday è in caricamento