Cadute in montagna, pomeriggio di lavoro per l'elisoccorso

Incidenti per escursionisti in Grignetta (due volte) e sul Resegone: una 54enne ha riportato un trauma a una spalla, un uomo di 49 anni un trauma cranico

Prosegue l'ordinaria domenica di lavoro straordinario per i soccorritori sulle montagne del territorio.

Dopo gli incrodati in Grignetta a metà mattinata, l'elicottero è entrato in azione altre due volte nel primo pomeriggio. Poco prima dell'una, ancora una volta sulla Grigna Meridionale, sopra il Rifugio Carlo Porta, per soccorrere una 54enne caduta che si è procurata un trauma alla spalla. In azione l'elicottero da Milano. La donna è stata accompagnata in codice giallo all'ospedale di Menaggio.

Incrodati sul Fungo in Grignetta: li recupera l'elisoccorso

Poco più tardi, intorno alle 13.30, l'elisoccorso del Papa Giovanni XIII di Bergamo è volato sino al Rifugio Azzoni, sul Resegone, per un uomo di 49 anni che ha riportato un trauma cranico cosciente. Il trasporto è avvenuto all'ospedale Manzoni di Lecco.

Poco dopo, prima delle 15, l'elicottero orobico è stato richiamato ancora una volta in Grignetta, sulla cresta Cermenati, per soccorrere un'altra persona. I soccorsi sono stati allertati in codice giallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(seguiranno aggiornamenti)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento