Vento forte, Vigili del fuoco in azione per rimuovere un cartello pericolante sulla SS36

Una decina di interventi per per alberi, tegole e incendi di sterpaglie tra il capoluogo e il Meratese. Nella serata di lunedì chiusa una corsia della Statale 36 in direzione Nord

Il forte vento di lunedì ha impegnato i Vigili del fuoco in diversi interventi. Al Comando di Piazza Bione sono giunte in tutto una decina di chiamate, concentrate nella zona di Lecco e del Meratese, per alberi, tegole e cartelli stradali pericolanti.

I pompieri si sono adoperati per rimuovere un cartello sul ponte della SS36 lungo il fiume Adda, attività che ha richiesto la chiusura di una corsia della carreggiata in direzione Nord.

Calolzio: bruciano le sterpaglie

Tre le richieste di intervento per incendio di sterpaglie, uno dei quali, fortunatamente non troppo esteso, sviluppatosi al di sotto del ponte Cesare Cantù, sulla sponda del comune di Olginate e avvistato da numerosi passanti.

Intorno alle ore 19, infine, un'autopompa e un'autobotte del Distaccamento di Merate e una autopompa del Comando di Lecco sono state inviate nel comune di Cernusco Lombardone per l’incendio del tetto di una abitazione.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Calolzio: gratta e vince 100.000 euro nella tabaccheria del centro

  • Resta bloccata con l'auto al passaggio a livello, donna brianzola denunciata

Torna su
LeccoToday è in caricamento