Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

Caso di intossicazione collettiva in un'abitazione privata, con effetti gastroenterici. La comunicazione di Areu: «Verranno collocati negli ospedali del territorio»

(Foto di repertorio)

Ci sarebbe un'intossicazione da funghi all'origine del maxi intervento di soccorso che nel pomeriggio di oggi, domenica, è andato in scena in Valsassina. Le notizie, al momento, sono ancora piuttosto frammentarie.

Soccorso alpino, appello ai "fungiatt" per evitare cadute

Da quanto si è potuto apprendere, a mostrare i segni dell'intossicazione, con effetti gastroenterici, sarebbero dodici persone dopo un pranzo svoltosi in un'abitazione privata a Barzio. Areu ha comunicato che gli effetti non sarebbero gravi e che i coinvolti «verranno portati negli ospedali del territorio».

(Ulteriori informazioni appena disponibili)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Grave incidente dopo il Motoraduno per una coppia: «Aiutateci a ritrovare l'angelo che ci ha aiutato»

  • Monticello: emergono le foto dell'Alfa incidentata. Sul web scatta l'ironia

  • Il manifesto per gli auguri di matrimonio che ha incuriosito tanti calolziesi

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Casatenovo: muore al lavoro nell'azienda agricola

Torna su
LeccoToday è in caricamento