Eccesso di alcol: intervento delle forze di soccorso per diversi giovani

Sabato sera "movimentato" fra Merate e Colico: in quattro finiscono in ospedale, compresa una 16enne

La piaga dell'alcol continua a manifestarsi nel territorio, accentuandosi nei sabato sera. Nella notte scorsa, diversi casi di intossocazione etilica si sono verificati nel territorio lecchese, coinvolgendo sopratutto giovani in occasione di eventi e manifestazioni.

Il primo in ordine temporale - intorno alle 20 di sabato - a Merate, in Via Laghetto, per un giovane: intervento dei Carabinieri di Merate e della Croce rossa. Pochi minuti più tardi, stesso luogo, la chiamata al 118 è scattata per una ragazza di soli 16 anni che è stata soccorsa dai volontari della Croce Rossa di Casatenovo. Per entrambi trasporto all'ospedale Mandic di Merate in codice verde.

Abuso di alcolici: nella notte quattro ragazzi finiscono in ospedale

All'una di notte, due ambulanze sono intervenute a Villatico di Colico in Via alla Calchera, di Croce rossa di Colico e Soccorso Bellanese, per tre giovani fra i 23 e i 25 anni che hanno alzato un po' troppo il gomito. Uno di loro è finito all'ospedale di Gravedona in codice verde.

Ultimo intervento dei soccorritori a causa dell'alcol intorno alle 2 a Lecco; ambulanza della Croce rossa di Lecco e un'automedica si sono portate in Via Lazzaretto per un 34enne, trasportandolo poi al Manzoni in codice verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

  • Separato dalla moglie, la violenta insieme agli amici e picchia il figlio più piccolo: arrestato

  • Nei "bordelli" ticinesi sconti per ingolosire i vicini lombardi

  • Nasce a Pescarenico il centro specialistico "Progetto futura infanzia"

  • Scatta l'allerta meteo: si abbassa la quota neve anche nel Lecchese

  • Maltempo: in arrivo un nuovo peggioramento, prolungata l'allerta meteo regionale

Torna su
LeccoToday è in caricamento