menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta dell'Etna (Wikipedia)

Una veduta dell'Etna (Wikipedia)

Passa la notte in una buca nella neve, salvato introbiese disperso sull'Etna

L'escursionista era rimasto bloccato sul vulcano a tremila metri di quota

Ha scavato una buca nella neve a meno 15 gradi e ci ha trascorso la notte, riuscendo così a salvarsi dal congelamento: è stato recuperato ieri 9 aprile il 45enne di Introbio disperso sulle pendici dell'Etna.

L'uomo risultava disperso dal primo pomeriggio del giorno precedente, bloccato su una lastra di ghiaccio alla Torre del filosofo, a quota 3mila metri: per ritrovarlo si sono mobilitati, come riferisce CataniaToday, le squadre del Soccorso alpino della Guardia di finanza, del Corpo forestale e dei Vigili del fuoco, oltre all'elicottero dei carabinieri del capoluogo siciliano.

Intorno alle 11 di ieri l'escursionista è stato rintracciato proprio dall'elicottero, che ha fornito ai soccorritori la sua esatta posizione, permettendo così di recuperarlo con un gatto delle nevi. Le sue condizioni sono parse buone nonostante la notte all'addiaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento