Cronaca

Razzia alla HM Moto di Introbio, il bottino: oltre centomila euro

I malviventi sono riusciti a rubare ben 21 moto da enduro Yamaha

Un colpo davvero clamoroso quello messo a segno, nella notte di venerdì 12 febbraio, alla "HM Moto Spa" di Introbio, azienda del titolare Alfrdo Ciresa.

Secondo una prima ricostruzione, i malviventi, giunti in via alla cascata con tutto il necessario, sono riusciti ad introdursi nella concessionaria, senza far scattare alcun allarme, dove hanno rubato ben 21 moto da enduro di marca "Yamaha", non ancora immatricolate, per un valore di oltre 100mila euro.

Sull'accaduto stanno indagando i Carabinieri di Introbio che, giunti sul posto, hanno eseguito i rilievi del caso in collaborazione con i militari di Lecco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzia alla HM Moto di Introbio, il bottino: oltre centomila euro

LeccoToday è in caricamento