rotate-mobile
Cronaca

Perde il portafogli con ottocento euro: glielo restituisce un senza dimora

Il giovane di 21 anni si è reso protagonista di un bel gesto. A Introbio un altro caso simile ha visto il coinvolgimento del sindaco Airoldi

Bel gesto a Introbio, dove un uomo di 49 anni ha trovato e restituito il portafogli del sindaco Adriano Stefano Airoldi: all'interno vi erano documenti, carte di credito, effetti personali e cinquanta euro euro. Il tutto è stato rinvenuto e riconsegnato ai carabinieri, e in un secondo momento al primo cittadino valsassinese, dall'uomo nativo della Costa D'Avorio, domiciliato a Lecco.

Un altro caso è stato registrato a Lecco, dove un giovane pakistano di 21 anni ha trovato e restituito ai militari del Comando Provinciale un portafogli contenente documenti e denaro contato per circa ottocento euro, cifra sicuramente ragguardevole. Rilevata l'intestazione sui documenti, il cittadino straniero, regolare sul territorio italiano, ha dato così sollievo al lecchese che aveva smarrito i propri effetti personali.

In entrambi i casi i portafogli sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il portafogli con ottocento euro: glielo restituisce un senza dimora

LeccoToday è in caricamento