Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Via Papa Giovanni XXIII

Civate, aggredita e scippata nel parcheggio del centro commerciale

Una donna ha atteso che la 52enne caricasse in macchina la spesa, poi l'ha avvicinata con un pretesto e aggredita, mentre i complici rubavano la borsa.

L'ipermercato Iperal di Civate

Aveva appena finito di fare la spesa e stava caricando la propria auto, quando è stata aggredita e scippata da quattro persone.


Vittima della rapina una donna di 52 anni del lecchese che, ieri mattina, lunedì 18 agosto, si è recata all'ipermercato Iperal di Civate per delle compere: una volta tornata nel parcheggio coperto del centro commerciale, dove aveva posteggiato la macchina, un'estranea ha atteso che lei caricasse i saccheti della spesa e la borsa nell'auto per avvicinarsi e farla chinare a terra, col pretesto di aver perso una banconota da dieci euro.


A quel punto la donna ha immobilizzato la 52enne, schiacciandola contro l'auto con un ginocchio sulla schiena e lasciando che i suoi complici facessero il resto: tre uomini sono arrivati all'auto e hanno rubato la borsa contenente denaro e documenti della signora. A furto compiuto, i quattro si sono dileguati, dopo aver sbattuto a terra la vittima.


La signora, rimasta solo con le chiavi della macchina, ha potuto solo correre dai Carabinieri a sporgere denuncia per la rapina subita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civate, aggredita e scippata nel parcheggio del centro commerciale

LeccoToday è in caricamento