menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Coretto S. Giovanni

Il Coretto S. Giovanni

All'Istituti Airoldi e Muzzi un Natale ricco di eventi e tradizioni

Come da tradizione anche durante il prossimo periodo natalizio l'equipe degli educatori e animatori degli Istituti Airoldi e Muzzi di Lecco, con la collaborazione dei volontari, promuoveranno una serie di iniziative che vogliono sottolineare il clima di festa e di gioia che da sempre accompagna il Natale.

Gli Istituti Airoldi e Muzzi promuoveranno, per le prossime festività natalizie, una serie di iniziative per sottolineare il clima di festa e di gioia che da sempre accompagna  il Natale ed alle quali parteciperanno numerosi  gruppi che mettono a disposizione il loro tempo e le loro capacità per rallegrare le giornate degli ospiti.

I momenti musicali saranno quelli maggiormente proposti: il primo appuntamento vede la presenza in Istituto dell’orchestra e del coro  della Scuola Media Don Ticozzi Di Lecco, a cui seguiranno i concerti del Coro Grigna, del Coro San  Valentino di Olginate, della Banda G. Brivio di Lecco e dei gruppo folcroristico Firlinfeu.

Si esibiranno anche al pianoforte il maestro Oreste Rota e la pianista Giulia Molteni accompagnata dalla soprano Beatrice Palumbo. In un altro momento gli ospiti saranno allietati dalla musica e dai canti da “Gli Amici” Fortunato Surianello e Gianstefano Dell’Oro.

Domenica 7 dicembre  i volontari festeggeranno il Patrono di Lecco, San Nicolò, con  la distribuzione delle mele e la domenica 21 presso tutti i nuclei abitativi saranno proposti canti natalizi e cioccolata calda per vivere l’armosfera gioiosa delle feste.

Programma airoldi-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento