menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scuola "Tommaso Grossi"

Scuola "Tommaso Grossi"

“La scuola trema”, prova di evacuazione per le scuole lecchesi

Mercoledì 14 maggio, ore 10.30, un’esercitazione coinvolgerà gli studenti della città.

Scatterà alle 10.30 di mercoledì 14 maggio la simulazione di evacuazione per il terremoto, inserita nel Piano biennale integrato per il diritto allo studio e la qualità del sistema dell’offerta formativa anni scolastici 2013/14 – 2014/15, che interesserà gli studenti delle scuole statali della città, dalle scuole dell’infanzia alle scuole secondarie di primo grado.

Alle ore 10.30, un sms proveniente dalla Sala Operativa di Protezione Civile del Comune di Lecco darà l’allarme a tutte le scuole statali facendo così iniziare la simulazione di procedura di evacuazione. Gli alunni, accompagnati dai loro insegnanti, dovranno lasciare gli edifici scolastici per raggiungere le “aree di attesa sicura” individuate, rispettando le indicazioni apprese nei corsi di formazione sull’autoprotezione. L’obiettivo è quello di testare quanto è stato acquisito nei corsi di auto-protezione tenuti negli scorsi anni e ripetuti quest’anno per le classi prime della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Alcuni volontari di Protezione Civile del Comune saranno presenti nelle “aree di attesa sicura” di ritrovo degli studenti più trafficate, per garantire l’incolumità degli alunni e il corretto svolgimento dell’esercitazione, soprattutto per i bambini delle scuole dell’infanzia.

Gli studenti dovranno mettere in atto le procedure di autoprotezione sia in classe, sia nel tragitto dalla scuola ai punti di raccolta, sia nel punto di raccolta. Raggiunta l’area di attesa sicura, il referente per ogni scuola dovrà contattare la Sala Operativa di Protezione Civile del Comune di Lecco, comunicando l’esito della prova di evacuazione; terminata la procedura di simulazione, gli studenti potranno rientrare nelle scuole, accompagnati dai loro insegnanti, per il prosieguo delle lezioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento