menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Merate, tre denunciati per il furto di grondaie

Di età compresa tra i 27 e i 35 anni, erano tutti nullafacenti e sono stati fermati dai carabinieri di Cremella

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Cremella hanno denunciato per tentato furto aggravato in concorso e ricettazione tre persone: un 35enne residente a Dolzago, un 28enne residente a Bernareggio ed un 27enne residente ad Arcore, tutti nullafacenti.

I tre, verso le 10, sono stati sorpresi e bloccati dai Carabinieri in località Miravalle di Oggiono mentre stavano tentando di asportare le grondaie di rame di una cascina in ristrutturazione, nella quale si erano introdotti dopo aver sfondato la rete del cantiere. Le successive perquisizioni effettuate presso le loro abitazioni hanno poi consentito ai militari di recuperare alcuni vasi in rame e bronzo, oggetto di furto avvenuto nei giorni precedenti presso il cimitero di Rovagnate, purtroppo già schiacciati e pronti per essere fusi. 

Durante l’attività menzionata è stata denunciata a piede libero la fidanzata di uno degli uomini, la quale, mentre erano in corso le operazioni di identificazione dei tre, si è presentata presso la caserma di Merate ed una volta entrata in sala d’aspetto, ha iniziato ad offendere i militari presenti. Accompagnata fuori, dopo pochi minuti la donna, 30enne di Vimercate, è rientrata scavalcando la recinzione della caserma, proseguendo con il proprio comportamento oltraggioso. A quel punto i militari non hanno potuto fare a meno di deferirla all’ Autorità Giudiziaria per oltraggio a pubblico ufficale ed introduzione clandestina in luoghi militari. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento