Ben vestito, praticamente insospettabile: ladro lecchese "per bene" arrestato nel Comasco

L'uomo ha tentato di sottrarre due macchinette per il caffè da un esercizio pubblico

Un uomo di 62 anni della provincia di Lecco è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Menaggio dopo aver cercato di rubare all'Unieuro di Gera Lario. Nella giornata di venerdì 10 maggio l'uomo, ben vestito e con aria distinta, ha oltrepassato le casse del negozio portando con assoluta indifferenza due macchine del caffè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ruba un furgone ed entra in un'azienda con i complici: arrestato nella notte dai carabinieri

Vestirsi bene, comportarsi male

L'uomo, approfittando del suo aspetto distinto e davvero insospettabile, ha cercato di rubare confidando che nessuno lo avrebbe fermato dubitando di lui. Invece gli addetti alla sicurezza del negozio non si sono fatti ingannare e lo hanno fermato. I carabinieri giunti sul posto lo hanno fermato e arrestato.

La notizia sui QuiComo.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, il Presidente Attilio Fontana ha firmato una nuova ordinanza

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

  • Sconti per famiglie in difficoltà e corsie preferenziali: le misure di Esselunga contro il Coronavirus

  • Coronavirus, Fontana: «Bisogna prepararsi se il Coronavirus dovesse tornare a ottobre»

Torna su
LeccoToday è in caricamento