rotate-mobile
Cronaca Merate / Via Martiri della Resistenza

Merate, ladro sorpreso armato di machete: "Vi ammazzo!"

In via Martiri della Resistenza il fatto, con protagonisti uno straniero

L'hanno sorpreso in mezzo a via Martiri della Resistenza, dov'era "all'opera" con i complici, poco dopo le 19, armato di machete e di minacce verbali connesse. E' quanto avvenuto nella serata di venerdì 10 a Brugarolo, frazione di Merate; "vi ammazzo", ha pronunciato il ladro ai due padroni di casa mentre brandiva il pericoloso attrezzo.

Non era solo, l'uomo, visto mentre scendeva da un'utilitaria e si accingeva ad entrare in azione: con lui c'erano infatti altre tre persone, probabilmente nordafricani, che l'hanno aiutato a perlustrare appartamenti e ville della zona in cerca di denaro e gioielli da sottrarre illegalmente. 

A scoprirli un residente della zona, che stava perlustrando la via utilizzando una torcia per fare luce. Nonostante la tempestiva chiamata al 112, i carabinieri non sono riusciti ad acciuffare i quattro ladri, che si sono dileguati appena hanno "annusato" il pericolo arresto.

Nell'ultimo mese sono sei-sette gli appartementi e le ville della zona che hanno ricevuto la visita del gruppetto, che ha messo a ferro e fuoco tutta la zona di Brugarolo.

La notizia è stata riportata da "La Provincia di Lecco".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merate, ladro sorpreso armato di machete: "Vi ammazzo!"

LeccoToday è in caricamento