menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un cellulare con la scusa di fare una telefonata, arrestato

La vittima ha riconosciuto il suo rapinatore incrociandolo casualmente

Sarebbe stato trovato l’uomo che nella mattinata di domenica 22 marzo, alla stazione ferroviaria di Maggianico, ha rapinato un uomo del suo tablet dopo averglielo chiesto per fare una telefonata.

I carabinieri di Lecco hanno infatti arrestato, l’indomani, un 26enne senza fissa dimora, M.B., di origine senegalese: caso ha voluto che il 45enne di Cornate d’Adda rimasto vittima del furto abbia incrociato il suo rapinatore, e abbia dato subito l’allarme ai militari, fornendo un’accurata descrizione dell’individuo.

Le ricerche dell’uomo, che nel frattempo si è allontanato rapidamente, sono partite subito, e in breve tempo il 26enne è stato rintracciato e bloccato in via Cavour.

Al termine degli accertamenti il giovane è stato arrestato e condotto alla Casa circondariale di Pescarenico, dove rimarrà fino all’udienza di convalida del fermo, prevista per il pomeriggio di oggi 25 marzo.

Nel frattempo sono in corso le indagini per accertare eventuali responsabilità del 26enne in altri episodi analoghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento