menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto FB/@ASSOCIAZIONEAMICIDICLAUDIO)

(foto FB/@ASSOCIAZIONEAMICIDICLAUDIO)

Lago più sicuro: 400mila euro per la vigilanza ai bagnanti

I fondi - immediatamente operativi - sono stanziati da Regione Lombardia

400mila euro per la sicurezza, il pronto soccorso e la vigilanza dei bacini lacustri pedemontanti. Lo ha annunciato Simona Bordonali, assessore regionale alla sicurezza, durante un incontro informale con Patrizia Gobbi, presidente dell'associazione Amici di Claudio, e Giovanni Pasquini, segretario Lega Nord di Oggiono, a seguito della recente approvazione - da parte del Consiglio regionale - di una delibera di finanziamento delle attività di prevenzione e sicurezza dei bagnanti e dei naviganti sui laghi lombardi.

I fondi - ha sottolineato Bordonali, che ha avuto parole di plauso per la battaglia condotta dalla signora Gobbi sin dal 2007, anno della tragica scomparsa del figlio Claudio nelle acque del laghetto di Piona, con l'obiettivo di sensibilizzare gli enti locali ad adoperarsi per istituire controlli mirati sulle spiagge nel periodo estivo - sono immediatamente operativi e a disposizione di chi opera sul territorio lacustre per la tutela dei natanti.

E' in programma - nel mese di luglio - un incontro pubblico sul tema.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento