rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Strada Provinciale 62

Vecchia Lecco-Ballabio, non solo l'allagamento: due autotreni incastrati

Alla chiusura della Lecco-Valsassina, inagibile a causa dei forti temporali odierni, va sommato l'incidente tra due mezzi pesanti

E' una serata da incubo quella che si sta vivendo a Lecco e zone limitrofe: i violenti (e annunciati) acquazzoni odierni stanno letteralmente immobilizzando il traffico cittadino, rendendo quasi impossbile gran parte del movimento vìario interno e in entrata; migliore, invece, la situazione per quanto riguarda il traffico in uscita dalla città.

La chiusura, causa allagamento, della nuova "Lecco-Valsassina" ha costretto i mezzi a deviare sulla vecchia "Lecco-Ballabio" (SP62). Il caos non è comunque finito qui: è notizia di poco fa che due autotreni si sono incastrati nella zona di Laorca, bloccando il traffico in transito in ambo i sensi. Circa mezz'ora, invece, serve per attraversare il tunnel del Monte Barro dall'imbocco di Civate (direzione Colico).

Le precipitazioni cadute fino ad ora sulla città sono stimate in circa 43 millimetri; il livello del lago si è invece innalzato di 30 centimetri nel corso delle ultime 36 ore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchia Lecco-Ballabio, non solo l'allagamento: due autotreni incastrati

LeccoToday è in caricamento