Cronaca SP54

Paderno d'Adda. Lavori al Ponte "San Michele": è deciso, in estate si aggiudica l'appalto

È ufficiale: entro l’estate 2018 verranno finalmente aggiudicati i lavori di recupero, che partiranno poi nel corso del mese di ottobre, per lo storico viadotto che limita Lecco e Bergamo

Ponte San Michele di Paderno d’Adda (tristemente noto come il Ponte dei suicidi) Lecco/Bergamo

Il ponte San Michele di Paderno d’Adda, un capolavoro di architettura e ingegneria industriale che ancora attende i lavori di recupero. Sarà così ancora per poco?

Secondo gli accordi stipulati tra i tecnici di Regione Lombardia, del Ministero delle Infrastrutture e di Rfi, l'ente proprietario della famosa struttura, per gli interventi sono stati stanziati oltre 20milioni di euro. Entro la fine del 2020 si dovrebbe fare realtà un imponente intervento di restauro dell’infrastruttura che segna il confine tra le province di Lecco e di Bergamo.

Il Ponte di Paderno patrimonio Unesco? Si lavora

Sollecitata RFI, entro l’estate si aggiudicheranno i lavori

Nella giornata di oggi il deputato lecchese del Pd Gian Mario Fragomeli, rieletto per un secondo mandato alla Camera dal collegio di Monza, ha fatto sapere ai media quanto a lui comunicato dalla RFI, l'ente proprietario dell'imponente e storico viadotto: «È ufficiale: entro l’estate 2018 verranno finalmente aggiudicati i lavori, che partiranno poi nel corso del mese di ottobre, per le opere di pulizia, recupero e consolidamento dello storico ponte San Michele di Paderno d’Adda».

«Come promesso - continua Fragomeli - dopo aver ottenuto i quasi 20 milioni di euro di finanziamenti necessari, ho continuato a seguire da vicino l’iter per la riqualificazione del ponte e, sollecitata RFI riguardo la tempistica delle opere, ho recentemente avuto conferma riguardo il programma nel suo complesso. Ad oggi, infatti, concluse le analisi sul materiale ferroso del ponte, si stanno chiudendo anche i rilievi di indagine sul terreno e sullo stato di fatto dell’opera. In tal modo, entro la primavera potrà essere completata la progettazione esecutiva e, una volta conclusi anche i tavoli tecnici con gli Enti locali atti a stabilire le modalità di messa in opera dei lavori, entro la fine dell’estate saranno aggiudicati definitivamente i lavori che, come detto, prenderanno quindi il via nel mese di ottobre. La consegna prevista, da ultimo, resta fissata ad ottobre 2020».

Renzo Rotta, sindaco di Paderno d’Adda, appresa a sua volta la notizia, commenta così la vicenda: «Vengo a conoscenza con piacere di questa riaffermata volontà di RFI, avvalorata dal crono programma degli interventi, se pur dilatato rispetto alle previsioni iniziali causa la complessa progettualità unitamente alla tortuosa trafila burocratica».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paderno d'Adda. Lavori al Ponte "San Michele": è deciso, in estate si aggiudica l'appalto

LeccoToday è in caricamento