Le previsioni indicano temporali: i consigli del Soccorso alpino

Il Cnsas richiama tutti i frequentatori delle montagne a un'attenta verifica delle condizioni meteorologiche già nella fase di pianificazione. Le cose da non fare in presenza di fulmini

La morsa del caldo afoso proseguirà almeno sino al prossimo 8 agosto. Nei prossimi giorni sono attesi però temporali di calore, localmente anche di forte intensità, sulla falsariga di quello abbattutosi sul territorio nella serata di mercoledì.

Bomba d'acqua colpisce il Lecchese: allagamenti

Vi proponiamo i consigli del Soccorso Alpino, che richiama tutti i frequentatori delle montagne a un'attenta verifica delle condizioni meteorologiche già nella fase di pianificazione di un’attività all'aperto. Date la precedenza ai siti delle Arpa regionali, più precisi e analitici rispetto ai servizi meteo commerciali. In caso di temporale in montagna, ecco 7 consigli del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS:

- Evita la permanenza su percorsi particolarmente esposti, come creste o vette, evita di stare vicino a guglie e pinnacoli anche di altezza modesta: scendi di quota facendo attenzione al terreno scivoloso.

- Resta lontano da alberi isolati e non cercare riparo dalla pioggia sotto di questi ultimi, specie se d’alto fusto o comunque più elevati della vegetazione circostante. Il bosco fitto offre parziale riparo, ma evita sempre di sostare sotto le piante più alte. 

Fulmine incendia contatore di un'abitazione

- Accovacciati a piedi uniti evitando per quanto possibile il contatto con il suolo: siediti su uno zaino, una corda, del legno o rami secchi. 

- Tieniti alla larga dalle ferrate e dai percorsi di montagna attrezzati con funi e scale metalliche e da altre situazioni analoghe come in genere il materiale alpinistico.

- Trova rifugio in un anfratto di roccia solo se asciutto, al riparo da possibili scariche di sassi, possibili in presenza di fenomeni violenti.

- Evita di avvicinarti o appoggiarti a pareti con percolazione d'acqua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- Rifugiati se possibile in auto, lontano da ruscelli e torrenti che in pochi minuti possono assumere regime di piena, con porte e finestrini chiusi: è un luogo molto sicuro in caso di fulmini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in barca sul lago di Como, il video diventa virale

  • Infermiere accoltellato dalla figlia in Valtellina: è grave e ricoverato a Lecco

  • Lombardia, nuova ordinanza regionale: mascherina all'aperto se non è garantito il distanziamento. Novità per trasporti e celebrazioni religiose

  • Sub lecchese travolto e ucciso da un motoscafo in Sardegna

  • Varenna, protagonista su Rai Uno, diventa il paese dell'amore

  • Segnalata una canoa ribaltata nel lago sotto il diluvio: ricerche a Mandello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento