Notte tra sabato e domenica segnata da alcol e violenza nel Lecchese

Super lavoro per gli operatori di soccorso. A Barzio diverse corse in ospedale per malori e intossicazioni etiliche. Risse a Calolzio e Colico

Un'altra serata caratterizzata da alcol e violenza, dopo i numerosi interventi di soccorso resisi necessari venerdì. Il sabato sera, purtroppo, non ha lesinato episodi di cronaca nel territorio.

Numerose le intossicazioni etiliche, non solo a Barzio dove è in corso di svolgimento l'apprezzato festival musicale "Nameless". A Bulciago, intorno alle 19, i volontari della Croce rossa sono intervenuti in codice rosso - poi rivalutato in giallo - per un uomo di 33 anni in coma etilico in Via Pio da Pietrelcina, trasportandolo successivamente all'ospedale di Erba.

Una prima rissa è scoppiata a Calolzio, in Via De Gasperi, alle 20.40: a farne le spese un ragazzo di 22 anni medicato dalla Croce San Nicolò Lecco e trasferito a Erba.

Venerdì notte tra alcol e risse

Super lavoro per i Volontari del Soccorso Bellanese a Barzio, di presidio all'interno del "Nameless": due interventi in venti minuti, di cui uno per intossicazione etilica. Un ventenne è finito così in ospedale, sempre a Erba, in codice giallo. Dopo la mezzanotte si sono registrati due malori, e per un ragazzo di 22 anni è stato necessario il trasporto al Manzoni di Lecco.

Alle 2.45 rissa anche sul lungolago di Colico. Un 32enne ha avuto bisogno delle cure dei volontari della Croce rossa di Colico, che lo hanno trasportato a Gravedona in codice giallo. Intervenuti anche i Carabinieri della locale stazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa mattina, intorno alle 7, un ventenne è precipitato nel vuoto alla Meridiana. I Carabinieri indagano per capire le cause: non si esclude infatti che possa essere caduto al termine di un violento alterco.

Precipita nel vuoto alla Meridiana: fatalità o altro?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria a Olginate, morto l'uomo colpito nell'agguato

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Agguato a Olginate, esplosi colpi di pistola: uomo in condizioni gravissime

  • Everesting completato! Diciassette ore e quarantuno minuti tra Valmadrera e Pianezzo, l'impresa di Butti e Ciresa

  • Cacciatore colto da malore: elitrasportato a Lecco in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento