menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Lecco ben 1800 persone vivono la condizione di non autosufficienza fisica

A Lecco ci sono 1.800 persone che vivono la non autosufficienza fisica, un numero che è destinato a crescere.

La non autosufficienza fisica è una situazione difficile non solo per chi la soffre e la subisce da giovane, ma anche per i famgigliare che debbono intervenire in aiuto. Chì non ha possibilità di curarsi con  l'amore dei propri famigliari l'unica possibilità è  il ricovero in case di riposo.

Per il Comune di Lecco assisterli tutti, ovviamente significherebbe un "default". L'amministrazione mette a disposizione in bilancio 500 mila Euro.

Salvatore Rizzolino presidente della commissione consigliare III (servizi sociali) commenta:  "Da piccoli i nostri genitori ci allevano e ci mantengono ed è giusto che quando loro diventano anziani noi figli provvediamo a loro, ciascuno secondo le proprie possibilità". 

Nella  riunione della commissione comunale è stato tratta questo argomento attraverso l'esame del regolamento, che attaulmente non esiste,  che disciplini gli interventi. Una recente sentenza del Tar ha condannato il Comune di Lecco a risarcire le famiglie perchè non c'era un regolamento ne tanto meno una Legge Regionale, che tra l'altro ora è allo studio.

Fra i punti più importanti del regolamento vi è quello della presentazione del nuovo certificato Isee con l'indicazione non solo del reddito (pensione e accompagnamento), ma anche la situazione patrimoniale.

"La questione è molto  complessa – ha detto Marina Panzeri funzionaria dei servizi sociali del Comune -, visto che in materia di contributi il Comune  non percepisce nulla dalla Regione che, di contro, lo versa all'Asl per la parte sanitaria. Il resto spetta al Comune. Ogni anno la spesa relativa all'integrazione si aggira al mezzo miliardo di euro",

La bozza del nuovo regolamento sarà diffusa alle associazioni, sindacati ma anche all'esame del'associazione comuni italiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento