Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Sabato notte etilico, quattro chiamate al 118 per intossicati dall'alcol: due sono minorenni

In poco più di due ore, quattro richieste di intervento ai soccorritori. Il più grave, un 42enne di Abbadia Lariana.

Una nottata decisamente "alcolica" quella che hanno dovuto affrontare gli operatori del 118 del territorio lecchese: nel giro di poco più di due ore, tra mezzanotte e quaranta e le 3, sono state ben quattro le chiamate ai soccorsi per intossicazione alcolica.


All'una meno venti, infatti, è arrivata la prima prima chiamata da Lecco, per un ragazzo di 16 anni intossicato dall'alcol sul lungolago. Mezz'ora dopo, gli uomini della Croce verde di Bosisio Parini hanno dovuto soccorrere una 15enne del paese.


All'1.45 la terza chiamata, di nuovo dal lungolago di Lecco: vittima, stavolta, una ragazza di 24 anni, soccorsa dalla Croce rossa cittadina. Sono stati i volontari del soccorso di mandello, in ultimo, a soccorrere il 42enne intossicato ad Abbadia Lariana poco prima delle 3.. 

Tutti gli intossicati sono stati trasportati all'ospedale Manzoni. Dei quattro, il più grave è risultato essere l'abbadiense, portato in Pronto soccorso in codice giallo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato notte etilico, quattro chiamate al 118 per intossicati dall'alcol: due sono minorenni

LeccoToday è in caricamento