Cronaca Piazza Armando Diaz

L'assessore Volonté sull'accattonaggio a Lecco: "Mai ricevuto denunce per fastidi o minacce"

Armando Volonté interviene nel dibattito sui Rom e i mendicanti in città, precisando che alla Polizia locale non sono mai giunte denunce in merito dai pubblici esercenti.

L'Assessore alla sicurezza del Comune di Lecco, Armando Volonté, interviene per alcune precisazioni dopo la lettera di Marco Caterisano, presidente dei pubblici esercenti lecchesi, sul problema dell'accattonaggio in città.


«In primis è grave l’affermazione riguardo al collegamento tra nomadi regolarmente residenti in zona Bione e i mendicanti - si legge nel comunicato diramato dall'Assessore -in quanto, dai controlli giornalieri eseguiti dalla Polizia Locale, non è mai emerso che le persone soprese a mendicare fossero parenti dei residenti nell’area Bione, ove sono collocate roulotte appartenenti a persone munite di residenza nel Comune di Lecco». 


E se è vero che alla Polizia locale sono giunte segnalazioni informali sul fastidio creato dai mendicanti, Volonté sottolinea come non siano mai pervenute denunce regolari da parte di cittadini o gestori  di pubblici esercizi che siano stati infastiditi, minacciati o abbiano subito violenza dagli accattoni.


«Gli interventi di sicurezza, ovviamente, sono efficaci a fronte di segnalazioni puntuali» precisa l'Assessore, che ricorda come in caso di minaccia semplice è possibile sporgere querela, mentre nel caso di minaccia grave si procede d'ufficio, e sottolinea come ciò non sia mai accaduto.


«Infine, tengo a sottolineare che il personale della Polizia Locale, laddove fosse pervenuta segnalazione ha sempre provveduto all’allontanamento delle persone che causano disturbo in zona centro, inoltrando le segnalazioni alle autorità competenti o adottando i provvedimenti previsti dalle normative esistenti - conclude Volonté -  e voglio altresì precisare che il reato di mendicità “elemosinare”, prima previsto dall’art. 670 codice penale, è stato abrogato».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Volonté sull'accattonaggio a Lecco: "Mai ricevuto denunce per fastidi o minacce"

LeccoToday è in caricamento