rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Ancora guasti sui treni, nuovi disagi per i pendolari

Manlfunzionamenti hanno portato alla soppressione di una corsa sulla Milano-Tirano e una sulla tratta verso Bergamo. Da giovedì sera previsto lo scioperto del trasporto ferroviario

Ancora guasti sui treni e nuovi disagi per i pendolari lecchesi. Nel pomeriggio di oggi il convoglio n° 5281, in partenza da Sondrio alle 15.47 e previsto per le 17.45 a Lecco, non è stato effettuato a causa di un malfunzionamento che ha richiesto un intervento di manutenzione in deposito. Un guasto è all'origine anche della cancellazione del treno 4921 sulla linea Lecco-Bergamo-Brescia.

Guasti sulle linee, traffico in tilt

Sulla linea Lecco-Carnate-Milano è saltato invece il treno 10883 in programma per le 20.37 da Lecco diretto a Porta Garibaldi. I pendolari possono prendere il treno 10885 in partenza a Lecco alle 21.07. Indisponibile anche il 10876 che solitamente parte da Porta Garibaldi alle 19.22 verso Lecco. A disposizione dell'utenza il convoglio 10878 delle 19.52.

Il Codacons: «Chiedete il risarcimento»

Come se non bastasse, da domani, giovedì 7 giugno, dalle ore e sino alle 6 di venerdì 8 giugno, è previsto lo sciopero del trasporto ferroviario che interessa il personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e di Trenord. Nel dettaglio: dalle 22 alle 6 sindacato CUB Trasporti; da mezzanotte alle 6.00 sindacato Usb Lavoro Privato. Durante lo sciopero i servizi regionali, suburbani e aeroportuali potranno subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni.

Lo sciopero del trasporto ferroviario

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora guasti sui treni, nuovi disagi per i pendolari

LeccoToday è in caricamento