menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, torna operativo lo sportello amianto

«Il nostro obiettivo è sensibilizzare e informare la popolazione sulle procedure di smaltimento e i pericoli che il minerale purtroppo comporta», spiega la presidente del "Gruppo Aiuto Mesotelioma"

La pausa estiva si è conclusa e riprendono - quindi - le consulenze gratuite dello sportello informativo Amianto gestito dal "Gruppo Aiuto Mesotelioma", che si occupa - in particolare - di dare informazioni generali sull'amianto (cos'è, dove è contenuto, cosa può provocare, precauzioni, azioni di bonifica), sul mesotelioma ed altre malattie ad esso correlate, sui diritti per chi si ammala per esposizione all'amianto (sia da causa ambientale che lavorativa) e sulle procedure amministrative, in collaborazione con il Comune di Lecco, per la denuncia di presenza amianto, specialmente se visibilmente deteriorato.

«La nostra associazione – spiega Cinzia Manzoni, presidente del sodalizio – si è costituita a luglio del 2015 e ha subito sentito l'esigenza di chiedere una collaborazione al Comune di Lecco per aprire uno sportello sul territorio, che conta ancora circa 71mila metri cubi di materiale da smaltire».

«Il nostro obiettivo è sensibilizzare la popolazione sia attraverso lo sportello sia mediante iniziative pubbliche. È importante che i lecchesi vengano a informarsi sulle procedure di smaltimento e i pericoli che il minerale purtroppo comporta».

«Oltre ai comportamenti da seguire, offriamo la possibilità di ricevere informazioni sulle malattie causate dall'amianto. In questo ambito, siamo direttamente collegati con altre realtà del territorio, tra cui la DIPO di cui facciamo parte insieme ad altre associazioni che si dedicano al tema oncologico. Siamo perciò in grado di aiutare i parenti per un primo sostegno psicologico e i malati stessi grazie allo stretto rapporto con l'ospedale "Manzoni" di Lecco».

«Invitiamo tutti i cittadini a venire a conoscerci e sostenere le nostre iniziative. Tra queste, un progetto al via con gli studenti degli Istituti "Medardo Rosso" e "Bovara", che ci aiuteranno a realizzare una guida di facile utilizzo sul tema dell'amianto».

Lo sportello - ad accesso libero - riapre mercoledì 7 settembre, dalle ore 9 alle ore 12, e sarà poi aperto il 21 settembre, il 5 e il 19 ottobre, il 2-16-30 novembre e il 14 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento